Month: January 2021

Post-COVID19: Come funzioneranno i grandi eventi?

Quando si tratta di immaginare come sarà l’industria degli eventi nel prossimo futuro, dobbiamo pensare a molte cose. Sia che stiate pianificando un evento da zero o che stiate spostando un evento in persona precedentemente pianificato nella sfera virtuale, ecco cosa dovete sapere perché un evento virtuale abbia successo.

Avere persone di tutte le età, generi, etnie, orientamenti sessuali e affiliazioni religiose ti permette di includere persone con problemi personali e logistici, per esempio, e di aggiungere un elemento di inclusione alla tua strategia.

Aggiungi una componente virtuale a un evento dal vivo o ospita un evento completo – gli eventi virtuali possono darti la possibilità di tracciare, catturare e sfruttare al massimo i dati dei partecipanti in modi che gli eventi dal vivo sarebbero difficili da raggiungere. Come pre-evento, puoi usare la piattaforma dell’evento virtuale per raccogliere opinioni, raccogliere informazioni sui partecipanti, gli interessi e le attività, e concentrarti sulle aree per gli eventi futuri.

Con i dati generati da un evento virtuale (a seconda della piattaforma o del software di gestione degli eventi che usi), dovrebbe essere più facile raccogliere certi dati sull’evento e sui partecipanti in un evento virtuale di quanto non lo sia per un evento personale, a causa della maggiore quantità di dati.

Ampio pubblico

Con un’app per eventi mobile, è possibile coinvolgere le persone durante un evento virtuale, creando una comunità. La gente si riunisce e si diffonde durante gli eventi dal vivo, ma non durante gli eventi virtuali a causa della mancanza di social media e social network.

Anche se gli eventi virtuali non potranno mai sostituire completamente gli eventi di persona, possono essere una parte essenziale della maggior parte di essi. Un evento virtuale, che si svolge a fianco di uno fisico, può aiutare i partecipanti a impegnarsi con il contenuto, anche se non possono recarsi di persona all’evento. Non vedo un’esperienza dal vivo sostituita da un evento virtuale. Tuttavia, non c’è dubbio che un evento dal vivo sia migliorato da un evento virtuale, e viceversa.

L’industria degli eventi è in procinto di trovare soluzioni per passare dagli eventi personali a quelli virtuali. I sistemi di gestione degli eventi virtuali permettono di creare un sofisticato portale web per i vostri eventi.

Vi offrono l’opportunità di fare una vera e propria esperienza di evento virtuale, ma anche la possibilità di ospitare mostre ed eventi aziendali in modo da potersi incontrare di nuovo di persona in grandi numeri. Metteremo anche insieme alcuni dei nostri eventi virtuali nelle prossime settimane, quindi assicuratevi di controllare la nostra pagina degli eventi.

Gli organizzatori di eventi dovrebbero essere creativi

Con gli eventi fisici in persona che non sono più un’opzione, gli organizzatori di eventi sono costretti a passare agli eventi virtuali, inducendo l’intero settore a fare tre passi indietro e rivalutare il modo in cui hanno pianificato e valutato i loro eventi in anticipo.

Improvvisamente, tutti coloro che sono coinvolti nell’industria degli eventi sono costretti a muoversi rapidamente e capire come ospitare eventi virtuali di successo. Gli organizzatori si stanno rivolgendo al web, ai social media e ai social network come Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram per creare eventi virtuali per mantenere lo slancio.

Queste piattaforme permettono loro di concentrarsi sul rendere i loro eventi più accessibili a un pubblico più ampio che mai. Invece di riunire le persone per un evento faccia a faccia, queste aziende creano centri di eventi virtuali per partecipanti virtuali.

Come le persone si riuniscono per eventi faccia a faccia, Capano ha detto che le aziende dovrebbero anche fornire centri eventi virtuali per i partecipanti virtuali. In questo modo, le aziende svilupperanno una strategia di eventi virtuali che vanno avanti indipendentemente da ciò che accade all’evento fisico.

L’industria degli eventi si prepara a tempi difficili

Gli eventi virtuali sono ancora un po’ una tendenza in un settore diverso dall’IT. Tuttavia, è essenziale mantenere aggiornati i partecipanti. Quando si usa una piattaforma di eventi virtuali, si raccomanda di spiegare come funzionano gli eventi virtuali sul canale in cui si annuncia l’evento fisico. Per esempio, quando si pubblicizza un evento virtuale, si potrebbe voler chiarire che funziona nello stesso modo in cui si usa questo canale per promuovere gli eventi fisici, dice Capano.

È necessario offrire contenuti personalizzati ed esperienze uniche per portare i partecipanti all’evento e tornare con successo. Ospitando eventi virtuali e aggiungendo una componente virtuale a un evento personale, è possibile eliminare le difficoltà di viaggio, tempo e denaro che spesso impediscono a molti partecipanti interessati di partecipare a un evento.

Quando le restrizioni di viaggio sui grandi eventi saranno revocate, molte aziende dovranno affrontare la sfida di riprendere gli eventi faccia a faccia e continuare a creare eventi virtuali per una forza lavoro sempre più agile e distribuita. Gli eventi virtuali possono anche essere nella tasca di un event planner se gli eventi devono essere cancellati, posticipati o significativamente ridotti inaspettatamente.

Cosa guiderà il percorso dell’industria dell’ospitalità dopo questa crisi, e come possiamo allontanarci dagli eventi fisici? Cosa farà l’industria alberghiera nel settore degli eventi post-VID, e quale approccio adotterà?

Con la pandemia, l’introduzione di piattaforme virtuali per la produzione di eventi è già in notevole aumento, e gli eventi virtuali rappresentano una grande quota degli eventi. Se la gente capisce i benefici dell’evento virtuale, vedremo un aumento degli eventi ibridi dopo il -VID. Molte altre organizzazioni vedono i benefici del virtuale, e ne avremo di più. Vedremo come l’industria può vendere meglio i veicoli ibridi, e se lo guardiamo di nuovo, sarà più che mai in futuro.